AMMAZZIAMO IL GATTOPARDO PDF

The author[ edit ] Tomasi was the last in a line of minor princes in Sicily , and he had long contemplated writing a historical novel based on his great-grandfather, Don Giulio Fabrizio Tomasi, another Prince of Lampedusa. After the Lampedusa palace near Palermo was bombed and pillaged during the Allied invasion of Sicily , Tomasi sank into a lengthy depression, and began to write Il Gattopardo as a way to combat it. The title[ edit ] Despite being universally known in English as The Leopard, the original title Il Gattopardo actually refers to a serval , a much smaller animal. The symbol on the Tomasi di Lampedusa coat of arms is the serval, and though unusual, servals were owned by some Sicilians as exotic pets.

Author:Meztisar Gardajinn
Country:Puerto Rico
Language:English (Spanish)
Genre:Politics
Published (Last):28 December 2005
Pages:96
PDF File Size:20.77 Mb
ePub File Size:7.65 Mb
ISBN:803-5-44224-193-6
Downloads:85802
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Goltisar



Questo governo si avvia sulla strada di un assistenzialismo che tradisce il Nord? Sicuro che questi soldi saranno spesi? Innanzitutto diciamo che le norme esistenti diventano un vincolo. A proposito di azione del governo per il Sud. Pensate di mettere fine a questa esperienza fallimentare? Diciamolo chiaramente. Avete cambiato idea sul reddito? Questa grande attenzione verso il Sud non rischia di creare un cortocircuito pericoloso con le Autonomie?

Assolutamente no. Nel disegno sulle Autonomie ho fatto inserire nella perequazione anche le aree montane e quelle interne. Chi non ha pagato? E nessuno pagava. Arrivano le sanzioni, insomma. Significa che i ministri che hanno i fondi pluriennali dovranno garantire al Sud questa quota. Significa che i ministeri perderanno quei soldi. Il meccanismo si inceppa anche a livello locale.

Anche qui, chi sbaglia paga? Potremmo prevedere sanzioni anche per le Regioni che non spendono le risorse disponibili. Dobbiamo imparare a diventare esigenti ex post. Passiamo al secondo step. Arrivano altri soldi al Sud. Con le risorse europee non puoi fare campi di calcetto, palazzetti dello sport o le fogne.

Le risorse europee devono stimolare gli investimenti privati. Per ogni euro che arriva da Bruxelles bisogna stimolare un euro di investimento privato. E veniamo qui a un altro tasto dolente. Prendiamo gli investimenti pubblici. Come si ribalta questo quadro? Dobbiamo fare in modo che finisca per sempre la stagione del Gattopardo, di quelli che difendono la loro esistenza e non il Mezzogiorno.

Chi sono? Un pezzo della classe politica, un pezzo di quella amministrativa, molti centri di ricerca. Tutti quelli che predicano il cambiamento degli altri. A proposito di questo.

La magistratura gioca nel vostro stesso campo o no? Ho massimo rispetto per il lavoro di Gratteri. Penso che sia un servitore dello Stato e che allo stesso tempo ha il dovere di rispettare i poteri dello Stato. Ritorniamo agli investimenti. Ora voi puntate a stimolare gli investimenti privati con la spesapubblica.

Ma come? Dobbiamo consentire ai bilanci degli enti locali, delle Regioni, di realizzare investimenti pubblici direttamente correlati da investimenti coperti dai fondi europei. Anche su questo Provenzano sta facendo un ottimo lavoro. A breve vedremo il vostro Piano del Sud. Quali sono le tre cose che farebbe subito per il Mezzogiorno? Primo: scuola aperta mattina e pomeriggio.

Sogno scuole h24, dove si suona, si fa sport. Terzo: un investimento sulle infrastrutture, portuali, aeroportuali, stradali e ferroviarie che accorcino le distanze. Tutto questo sforzo per il Sud ha un motore politico, non neghiamocelo.

Dopo la stagione nordista, portata avanti dalla Lega, Pd e 5 stelle guardano al Mezzogiorno anche per una questione di consenso. Non rischiate di trascurare il Nord? I 5 stelle, con il reddito di cittadinanza, hanno guardato e guardano al Sud. Tra poco si vota in Calabria. Non siamo ipocriti come la Lega che al Sud omette alcune cose che dice al Nord. E poi anche i 5 stelle devono stare attenti a non cadere in errore.

HANDBOOK OF FRACTURES KOVAL PDF

"Ammazziamo il Gattopardo". Intervista a Francesco Boccia

.

BACKDOOR TO EUGENICS PDF

Ammazziamo il gattopardo

.

Related Articles